General Motors: l'offerta di Beijing Auto per Opel viene definita "formidabile"

Logo OpelBeijing Auto avrebbe presentato a General Motors un’offerta “formidabile” per assicurarsi Opel. Secondo quanto riporta l’edizione on-line del Wall Street Journal, la proposta cinese prevede un esborso pari a 920 milioni di Dollari (660 milioni di Euro), evitando la chiusura di stabilimenti in Germania. Inoltre, al Governo Tedesco verranno chiesti aiuti per “soli” 2.64 miliardi di Euro (contro i 4.5 di Magna).

«General Motors ha apprezzato la serietà dei dirigenti Beijing – commenta un fonte anonima, vicina al gruppo statunitense –, e l’abilità nel trovare soluzioni alternative». La posizione di vantaggio acquisita dal gruppo austro-canaedese viene così ridiscussa.
Via | Motori24 (Grazie al nostro lettore “Andrewtheboss” per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: