Mercato in ripresa a giugno: secondo AutoScout è anche merito di Internet

acquisto_auto_online Secondo i responsabili di AutoScout la ripresa del mercato italiano dell'auto in giugno è anche merito di Internet. Soprattutto per quanto riguarda l'usato, il ruolo svolto dalla rete è evidente: se in generale i passaggi di proprietà sono al -7,8% su base annua, dal sito provengono dati in nettissima controtendenza, con ben 3,5 milioni di visitatori e oltre 6000 concessionari presenti (ben più del 60% del totale mercato). Numeri che significano una crescita senza sosta per questa particolare nicchia di mercato.

A detta dei direttori del sito, il settore auto, ed in particolare il ramo vendite, ha il dovere di prendere atto di questo graduale spostamento del pubblico verso forme più dirette di compravendita di veicoli nuovi e usati. Solo in questo modo si potrà prendere per mano questa "ripresina" -che per ora è dovuta essenzialmente alla "droga" degli incentivi-, e trasformarla in un vero e proprio rilancio del settore. La palla passa ora alle concessionarie...

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: