Stati Uniti: il Senato approva gli incentivi per l'acquisto di auto nuove

barack obama Il Senato degli Stati Uniti ha approvato oggi un pacchetto di incentivi per l'acquisto di auto nuove. Manca solo la firma del presidente Obama prima che il provvedimento diventi operativo a tutti gli effetti.

L'iniziativa prevede una spesa di 1 miliardo di dollari ed è stata votata da 92 senatori favorevoli e 5 contrari. Lo schema di incentivi nasce con l'intenzione di premiare i clienti che si orienteranno verso auto meno inquinanti: per chi cambierà la propria con una nuova più ecologica sono previsti contributi da 3500 a 4500 dollari.

La durata del pacchetto, è comunque assai limitata nel tempo: solo tre mesi e mezzo il periodo di validità. L'obiettivo è quello di ridare slancio al settore auto, danneggiato in tutte le parti della sua filiera, dai fornitori ai costruttori, fino ai concessionari e a tutto l'indotto. Contestualmente si tenta di accelerare quella rivoluzione verde nel parco circolante USA che sembra ormai imminente.

Barack Obama, si era spesso espresso sugli incentivi al settore auto varati da molti paesi europei. In particolare, il vero e proprio boom che sul mercato tedesco ha seguito l'iniziativa lo ha convinto a spingere perché anche gli Stati Uniti imboccassero questa strada.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: