Hulme: dopo la CamAm arriveranno Spyder ed F1

La Neozelandese Hulme ha appena presentato la versione definitiva della sportivissima CanAm, ma si tratta solo dell’inizio: sono allo studio due ulteriori versioni della barchetta, per le quali non è stato ancora confermato l’uso del motore Chevrolet LS7 e sono in corso trattative con marchi importanti del panorama sportivo internazionale.La Spyder, con lo stesso telaio

di Ruggeri


La Neozelandese Hulme ha appena presentato la versione definitiva della sportivissima CanAm, ma si tratta solo dell’inizio: sono allo studio due ulteriori versioni della barchetta, per le quali non è stato ancora confermato l’uso del motore Chevrolet LS7 e sono in corso trattative con marchi importanti del panorama sportivo internazionale.

La Spyder, con lo stesso telaio della CamAm, avrà un vero e proprio parabrezza con tergicristalli e diversi pannelli frontali e posteriori che ne modificheranno pesantamente la linea, probabilmente perdendo l’attuale effetto formula. La F1, nonostante il nome, sarà invece una coupè, probabilmente anticipata dalla concept car del 2005 dotata di cupolino integrale aerodinamico. La Spyder è attesa per il 2010, mentre per la F1 non ci sono ancora previsioni concrete. Hulme è attualmente impegnata nella omologazione in Europa ed America della CanAm, condizione fondamentale per poter iniziare la raccolta ordini in tutto il mondo.

Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005

Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005
Hulme CanAm Concept 2005

Via | MotorAuthority

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →