Lotus: l'erede della Esprit monterà il V10 Lexus?

lotus esprit 2012

L'attesa supercar Lotus, di cui più volte abbiamo parlato come dell'erede della vecchia Esprit, potrebbe montare il 5.0 V10 che attualmente Lexus sta sviluppando per la propria punta di diamante, quella LF-A che ogni tanto spunta davanti agli obiettivi dei fotografi spia, ma che tarda a presentarsi in maniera ufficiale.

L'anticipazione viene dal sito di evo uk, e riporta alla mente le dichiarazioni rilasciate da Mike Kimberley, numero uno della casa inglese, qualche tempo fa: "Stiamo sviluppando l'erede della Esprit al fianco di una casa molto nota tra i costruttori di prestigio".

In molti, all'epoca, avevano pensato a BMW e a uno dei suoi V8, ma i legami ingegneristici con Toyota, già stretti con Elise ed Exige, e poi rafforzati con l'arrivo della nuovissima Evora, che monta proprio un 3.5 V6 giapponese, sembrano puntare dritto verso i 500 CV dell'atteso propulsore Lexus. Ma c'è di più.

Il V10 infatti, sarebbe riservato alla versione più performante della Esprit: il modello potrebbe vantare un'offerta ben più ampia, grazie ad una versione V8, spinta dai 420 CV del 5.0 montato sulla IS-F e ad una entry-level V6, che condividerebbe il motore con la più piccola Evora, godendo però di almeno 300 CV.

La Esprit, per una questione di costi e di tempi, condividerà anche il telaio in alluminio con la Evora, ed è obbligatorio dunque pensare a qualche adattamento, in lunghezza e larghezza, per sistemare i grossi motori di cui sopra. Tanto di tempo ce n'è: prima del 2012, questa nuova supercar non si farà vedere...

  • shares
  • Mail
59 commenti Aggiorna
Ordina: