Mercedes CLK: ritorna nel 2011?


Sembrerebbe che Mercedes abbia messo ancora più confusione nella propria gamma con il debutto della Classe E Coupé, nata per sostituire la CLK. Con questa operazione di upmarketing, la Casa della Stella ha voluto mettere da parte la sigla a tre lettere per ritornare alla denominazione Classe E per le coupé di taglia media, soprattutto per sottolineare la parentela con la berlina da cui deriva. Poi però, a disorientare i clienti Mercedes si son messe di mezzo le dichiarazioni del CEO di Mercedes USA, riguardanti le origini progettuali della vettura. Adesso, invece, si vocifera che Mercedes sia intenzionata a riesumare il nome CLK per la futura variante Coupé della Classe C, attesa nel 2011.

Dando un'occhiata ai render pubblicati la settimana scorsa, si nota che sul cofano posteriore campeggia la sigla CLK e non la semplice lettera C. I motivi alla base di questa scelta, come già detto in precedenza, sarebbero molti. Ma a questi, se ne aggiunge uno molto importante: con l'arrivo della Classe E Coupé e l'uscita di scena della CLK, Mercedes rischierebbe di essere fuori da un segmento molto importante come le vetture a 2 porte derivate dalle berline di segmento D, in cui sono presenti gli eterni rivali di BMW e Audi con le rispettive Serie 3 Coupé e A5. La prossima CLK sarà all'incirca più lunga di 5 cm rispetto a quella attuale.

Via | LeftLane

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: