Accordo Fiat-Opel: vertice del governo tedesco con Magna

zu GuttenbergCome promesso dal ministro dell’economia zu Guttenberg, nella mattinata il governo tedesco si è riunito per proseguire le valutazioni relative al triplice piano salva-Opel. Con posizioni quasi stravolte rispetto alla settimana scorsa. Tanto da veder aumentare il partito dei favorevoli all’insolvenza.

Secondo quanto riporta il quotidiano Bild, ieri sera, nella cancelleria di Berlino, i vertici di Magna avrebbero promesso maggiori concessioni. Pare non esssere bastato: al termine dell’incontro, il cancelliere Angela Merkel avrebbe caldeggiato l’ipotesi Fiat. Divisi, invece, i suoi collaboratori: chi a favore del piano austro-canadese, chi per l’insolvenza. In questo scenario si inseriscono le dichiarazioni rilasciate alla Cnn dal premier Silvio Berlusconi, il quale esclude “motivazioni di antipatia” nel definire il partner.
Via | Repubblica (Grazie al nostro lettore “a1” per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
57 commenti Aggiorna
Ordina: