Fiat, Montezemolo: non è il momento per parlare di chiusure a stabilimenti

Luca Cordero di Montezemolo«Bisogna valutare gli sviluppi. E discuterne, come si dice in gergo, a bocce ferme. È ancora prematuro parlare dell’argomento». Luca Cordero di Montezemolo, presidente Fiat, con queste parole ha voluto dare avvio al braccio di ferro con la Cgil per il destino dei siti produttivi italiani.

Guglielmo Epifani, segretario generale sindacato, ha risposto con toni ben poco possibilisti: «Da parte nostra – commenta entrando all’assemblea di Confindustria –, non vi può essere alcun tentennamento. Visto che non si è organizzato un incontro prima, fra i temi del prossimo incontro si dovrà parlare di tutti gli stabilimenti». Luigi Angeletti, leader della Uil, usa parole meno pungenti: «Aspettiamo il termine delle trattative con Opel: Fiat versa in situazioni migliori rispetto a Chrysler ed al gruppo tedesco, quindi non vedo perché dovrebbe ridurre gli impianti».
Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: