Stati Uniti: il governo Obama fissa i limiti di consumo a 35,5 miglia al gallone per il 2016

bandiera americana

L'amministrazione Obama ha ufficializzato ieri i nuovi limiti di consumo che saranno operativi a partire dal 2016 per le auto nuove vendute in USA: auto private e veicoli commerciali leggeri non dovranno percorrere meno di 35,5 miglia per gallone (mpg), l'equivalente di 14,88 km/l o, se preferite, di 6,72 l/100 km di carburante.

Più precisamente il limite per le auto sarà di 16,58 km/l o 6,03 l/100 km e per i light truck di 12,75 km/l o 7,84 l/100 km di carburante. Secondo i calcoli della Casa Bianca, il graduale adattamento a questa normativa si tradurrà in un aggravio medio di 1300 dollari sul prezzo finale dei veicoli, un corrispettivo considerato più che adeguato a fronte dei benefici ambientali ed economici.

Ora gli USA hanno una normativa comune e coerente sulle emissioni e le case nazionali dovranno necessariamente produrre modelli più piccoli e meno inquinanti, accrescendo -nelle intenzioni del legislatore- la concorrenza interna e nei confronti dei costruttori stranieri.

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: