Accordo Fiat-Opel, la stampa tedesca insiste: il marchio Lancia è destinato a sparire

Logo LanciaIl quotidiano Automobilwoche ne è sicuro: Lancia è destinata alla soppressione. La quasi nulla autorevolezza della fonte, tuttavia, consente di nutrire più di un dubbio a riguardo: una misteriosa “gola profonda”, spacciatasi come vicina all’amministratore delegato Fiat Sergio Marchionne, avrebbe svelato tutti i retroscena alla carta stampata tedesca.

Perché sullo sfondo, ovviamente, vi è l’accordo fra Fiat ed Opel. Con la volontà di mantenere il gruppo acquisito quale “marchio forte”, rispettando così le volontà di Marchionne; in quest’ottica, il “taglio” di Lancia sarebbe altresì inevitabile. Ma in Germania non si considera un “piccolo” dettaglio: il brand torinese raggiunge le centomila immatricolazioni annue con uno appoggio – economico, logistico, strutturale – ridotto al minimo. Ben diverso ipotizzare una futura collaborazione con Chrysler e, perché no?, Saab.
Via | Ansa (Grazie al nostro lettore “lino.74” per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
153 commenti Aggiorna
Ordina: