Accordo Fiat-Opel, Marchionne: nessun impianto tedesco verrà chiuso

Logo Fiat«L’accordo con Opel è ormai prossimo: le trattative per raggiungere l’intesa sono nella fase terminale». Secondo il cancelliere tedesco Angela Merkel, intervistata ieri da una trasmissione televisiva tedesca, si è quindi arrivati alla stretta finale. Anche perché dopo domani sarà il termine ultimo per presentare al governo i piani di salvataggio.

E così, l’amministratore delegato Fiat Sergio Marchionne, impegnato nei colloqui con il premier del NordReno Westfalia, Juerger Ruettgers, avrebbe fornito rassicurazioni alla Bild circa il mantenimento di tutti gli impianti in Germania, compreso il tanto discusso stabilimento di Bochum. Inoltre, una fonte definitasi vicina all’ad, avrebbe illustrato uno scenario alquanto bizzarro: chiusura di Lancia; Saab fusa con Chrysler per produrre auto sportive e cabrio; Alfa Romeo impiega soluzioni tecniche Opel per migliorare la sua immagine (!).
Via | Repubblica e Corriere

  • shares
  • Mail
73 commenti Aggiorna
Ordina: