Renault Laguna restyling: ecco la prima ricostruzione

laguna restyling

La Renault Laguna si avvicina al restyling di mezza età. In realtà sarebbe più corretto dire che questo ritocco arriva ben prima del previsto, per ravvivare volumi di vendita non certo esaltanti, come del resto ammettono anche in Francia.

Ora, pure se sono state smentite, le voci relative al ritiro della Losanga dal segmento delle medie una volta finita la carriera commerciale di questo modello, sembrano nascondere comunque un fondo di insoddisfazione nei confronti di un'auto che mai ha convinto pienamente.

A nulla sono serviti i grandi meriti di classificarsi sul podio dei modelli europei più affidabili, offrire tre anni di garanzia e mostrare un livello di qualità produttiva esemplare: la Laguna, semplicemente non è attraente, non solo dal punto di vista dei professionisti, che ancora collegano il suo nome a qualche problema di troppo del passato, ma anche per la linea, elaborata, ma poco dinamica e seducente. Proprio per ovviare a questo aspetto si pensa al restyling.

Il modello viaggia su volumi inferiori del 50% rispetto al 2008, ed effettivamente ha bisogno di essere rinfrescato per un rilancio. Tuttavia, per comprensibili necessità, le modifiche si concentreranno sul muso, e non andranno ad intaccare le proporzioni complessive della carrozzeria.

"Il problema non è essere in grado di rinfrescare il cocktail, ma sapere quanti cubetti di ghiaccio ci metteranno a disposizione" ha dichiarato un desinger con un'espressione decisamente eloquente. Ciò non toglie che si tratterà di un intervento piuttosto incisivo nelle zone della carrozzeria che ne saranno interessate.

Per rendere l'idea, il passaggio assomiglierà a quello che ha riguardato la Clio, in termini di incisività. Dal punto di vista dello stile invece, il muso della Laguna 2010 si avvicinerà a quello della Mégane Coupé. Basterà?

Via | L'AutomobileMagazine

  • shares
  • Mail
72 commenti Aggiorna
Ordina: