General Motors: concessionari ridotti del 40% nel 2011

Entro la fine della settimana General Motors spedirà una lettera a circa mille concessionari statunitensi per avvisarli che il contratto, in scadenza a fine 2010, non verrà rinnovato. Una mossa che rientrerebbe in un più ampio piano studiato per ridurre il numero dei dealer di 2600 unità (-40%) entro la stessa data.

In aggiunta ai suddetti mille concessionari se ne aggiungerebbero infatti almeno altri 500 dopo la cessione di Hummer, Saab e Saturn, mentre altri 500 non sarebbero più in grado di sostenere la loro attività.

Via | Automotive News

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: