Cessione Opel: interessato all'acquisto anche il fondo Ripplewood

nuova Opel Astra - ricostruzioni grafiche

Secondo il giornale tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, dopo Magna e Fiat, General Motors ha un nuovo acquirente per Opel: il fondo Ripplewood. Si tratta di una società di private equity americana che attraverso la divisione europea RHJ International ha partecipazioni nella Honsel, fornitrice di parti in alluminio.

Nel frattempo Magna dovrà presentare entro breve un piano maggiormente dettagliato: in caso di successo di questa trattativa, la russa Gaz avrebbe il 30,1 %, Magna il 19,9 %, mentre il 40 % rimarrebbe nella mani di GM. I vantaggi sarebbero legati all'apertura dei mercati russi e l'uso degli stabilimenti di Nizhni Novgorod: del resto il progetto dell'auto low cost con marchio Wartburg era già nell'aria indipendentemente dall'accordo. Fiat nel frattempo, forte della sua dettagliata proposta, aspetta l'esito degli eventi e smentisce per voce del responsabile delle attività brasiliane Cledorvino Belini, qualunque interessamento alle attività sud americane di GM.

nuova Opel Astra - ricostruzioni grafiche
nuova Opel Astra - ricostruzioni grafiche
nuova Opel Astra - ricostruzioni grafiche
nuova Opel Astra - ricostruzioni grafiche

Via | Autolinknews.com

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: