Porsche Panamera: in futuro anche una variante cabriolet

Porsche Panamera Cabrio: ecco la prima ricostruzione

La Porsche Panamera sembra destinata ad assumere il ruolo di capostipite di una inedita famiglia di modelli a motore anteriore: dalla Germania arrivano oggi le prime indiscrezioni sul conto di una variante cabriolet del discusso modello. Queste voci seguono altre recenti chiacchiere riguardo il possibile revival della 928, proprio sulla base della nuova berlina-coupé di Zuffenhausen.

Wolfgang Dürheimer, responsabile sviluppo dei nuovi modelli Porsche, ha dichiarato riguardo l'ultima arrivata di casa, che "il suo pianale ha grandissime possibilità di sviluppo", riferendosi a future, più che verosimili derivate. Una di queste, appunto, sarà una due porte scoperta.

La Panamera Cabrio, chiamiamola così per comodità, avrà una copertura di tipo convenzionale in tela e dimensioni probabilmente inferiori rispetto alla quattro porte originale, soprattutto per quanto riguarda la lunghezza. Per il resto è difficile aggiungere altro, ma la gamma motori dovrebbe ricalcare quella della berlina-coupé, con in più un'aggiunta: il 3.0 V6 TDI da 240 CV di origine Volkswagen, già montato sul Cayenne e probabilmente in arrivo anche sulla Panamera stessa.

Via | auto, motor und sport

  • shares
  • Mail
43 commenti Aggiorna
Ordina: