BMW Serie 6 GT: ecco come potrebbe essere


Una BMW Serie 6 con due porte in più e maggiore spazio nell’abitacolo: è questa l’idea alla base della versione “GT” della grande coupè bavarese (di cui vi proponiamo una ricostruzione grafica). Per la verità sarebbe riduttivo limitarsi a dire questo sulla futura creatura di Monaco: costruita sulla piattaforma allungata della seconda generazione della Serie 6 ( A sua volta realizzata a partire dalla Serie 5 F10), la GT sarà dotata di due piccole portiere, contigue agli sportelli anteriori ed incernierate posteriormente (quindi con apertura “controvento”).

Pur posizionandosi quindi nello stesso segmento delle grandi berline-coupè, popolato dall’antesignana Mercedes CLS e dall’imminente Audi A7, la Serie 6 GT si proporrà come la variante più sportiva del lotto esprimendo più i caratteri genetici della coupè che quelli della berlina. Meccanicamente la vettura potrà invece sfruttare le migliori unità propulsive riservate a Serie 5 e Serie 7: una garanzia di efficienza e performance.

Via | BMWblog

  • shares
  • Mail
45 commenti Aggiorna
Ordina: