Honda OSM: da lei nascerà la nuova Beat?

Honda Beat: così nel 2011?

Secondo la rivista giapponese BestCar, Honda starebbe lavorando all'erede della vecchia Beat, che potrebbe tornare sulle strade dopo 13 anni di assenza. La Beat originale, prodotta fino al 1996, rientrava nella categoria delle kei-car, era dotata di carrozzeria roadster ed equipaggiata con un motore centrale-posteriore (ovviamente da 660 cc) capace di erogare 64 CV.

Honda avrebbe preso in seria considerazione la possibilità di dare un'erede a questa piccoletta, dal momento che dispone dei presupposti tecnici per realizzarla: la concept OSM presentata al Salone di Londra del 2008 infatti, sembra fatta su misura per questo scopo.

La nuova Beat potrebbe raggiungere i mercati nel corso del 2011 e ricevere nella versione di serie proprio il motore di un'altra kei-car (stavolta contemporanea), vale a dire il 660 turbo della Zest, da cui proverrebbe anche la trazione anteriore. Non è dato sapere se il piccolo quattro cilindri a scoppio sarà abbinato ad un propulsore elettrico, ma non ci sembra un'ipotesi da scartare, vista anche la soluzione tecnica adottata dal prototipo OSM.

Via | 7Tune

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: