GM: tre pretendenti per Hummer mentre SAIC è interessata a Buick

Secondo il piano di salvataggio, General Motors deve rinunciare ad alcuni suoi marchi. Tra questi, al primo posto c’è Hummer, messo in vendita ormai da diverso tempo. La Casa americana specializzata in fuoristrada e SUV sarebbe pretesa da tre potenziali acquirenti, i quali hanno presentato offerte tra i 100 e i 200 milioni di dollari.Per

Secondo il piano di salvataggio, General Motors deve rinunciare ad alcuni suoi marchi. Tra questi, al primo posto c’è Hummer, messo in vendita ormai da diverso tempo. La Casa americana specializzata in fuoristrada e SUV sarebbe pretesa da tre potenziali acquirenti, i quali hanno presentato offerte tra i 100 e i 200 milioni di dollari.

Per poter assicurare un futuro ad Hummer, non c’è solo bisogno di soldi ma anche di un piano preciso per il rilancio del brand, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo dei modelli e il marketing. Infatti, chiunque rileverà Hummer dovrà garantire un futuro anche agli oltre 125 dealers sparsi in tutti gli Stati Uniti e a tutti i dipendenti dell’impianto di Shreveport.

Intanto, la SAIC – Casa automobilistica cinese, partner di GM in Cina – è interessata a rilevare le attività del marchio Buick. Ad affermarlo è il “China Business News” che parla di un’offerta di 1 miliardo di dollari lanciata da SAIC. In Cina, Buick è sinonimo di eleganza e raffinatezza e le vetture con questo brand sono molto ricercate. La notizia, comunque, non è stata confermata, anche perché la Casa di Detroit ha ribadito che Buick non è in vendita.

Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →