Volvo: riduzioni allo stipendio del 5% per evitare altri licenziamenti

In attesa di sapere quale sarà il suo destino, Volvo ha firmato un accordo unico con i sindacati locali per ridurre le spese del personale, evitando così ulteriori licenziamenti. L’accordo specifica che tutti i dipendenti – sia colletti bianchi che colletti blu – contribuiranno ad abbassare le spese di personale dell’azienda durante il 2009 attraverso


In attesa di sapere quale sarà il suo destino, Volvo ha firmato un accordo unico con i sindacati locali per ridurre le spese del personale, evitando così ulteriori licenziamenti. L’accordo specifica che tutti i dipendenti – sia colletti bianchi che colletti blu – contribuiranno ad abbassare le spese di personale dell’azienda durante il 2009 attraverso una riduzione dello stipendio.

“Siamo in una situazione estrema con un mercato automobilistico debole a livello globale, specialmente negli Stati Uniti. Dobbiamo agire rapidamente per ridurre i nostri costi” dice Stephen Odell, Presidente e Direttore Generale di Volvo. Già l’autunno scorso si ebbero riduzioni di costi, grazie a cui Volvo ha raggiunto un equilibrio accettabile. Queste misure forniranno un ulteriore risparmio di circa 500 milioni di corone svedesi (circa 45 milioni di euro) per il 2009. Contemporaneamente, ci sarà una riduzione dei volumi di produzione sia negli impianti svedesi che in quelli belgi, per adeguamento alla domanda corrente.

Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60

Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60

L’accordo – valido dal 1° aprile al 31 dicembre 2009 – consiste in una riduzione dell’orario lavorativo di circa 1.5 ore a settimana per tutti i dipendenti. Allo stesso tempo ci sarà una riduzione dello stipendio mensile pari al 5%. Questa operazione coinvolgerà anche il management, pronto a ridursi il proprio stipendio nella stessa misura percentuale prevista per tutti i dipendenti.

Stephen Odell conclude dicendo che “questo è un accordo unico perchè siamo in una situazione unica e dobbiamo approntare le misure straordinarie per migliorare la competitività del nostro commercio. Grazie al dialogo aperto con i sindacati, crediamo che l’accordo stipulato è un buon modello per assicurare il nostro mercato e per evitare ulteriori licenziamenti”.

Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60
Ginevra 2008: la gallery completa della Volvo XC60

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →