Audi R15 TDI: la specie si evolve

Presentata ufficialmente la nuova Audi R15 TDI, seconda generazione delle vetture da competizione LMP1 della casa dei quattro anelli spinte da propulsore turbodiesel. La nuova vettura, rispetto all’ormai famosa R10 TDI , è stata pesantemente rivisitata proprio nel propulsore: va in pensione il “vecchio V12 TDI” rimpiazzato da un nuovo, più efficiente e leggero V10


Presentata ufficialmente la nuova Audi R15 TDI, seconda generazione delle vetture da competizione LMP1 della casa dei quattro anelli spinte da propulsore turbodiesel. La nuova vettura, rispetto all’ormai famosa R10 TDI , è stata pesantemente rivisitata proprio nel propulsore: va in pensione il “vecchio V12 TDI” rimpiazzato da un nuovo, più efficiente e leggero V10 di cilindrata più contenuta. La potenza supera i 600 cv mentre la coppia massima arriva a 1050 NM.





Il motore è inoltre dotato di nuovi filtri antiparticolato alleggeriti e garantisce minori consumi di carburante ed emissioni di CO2. Modificati anche il sistema di turbocompressione ed iniezione del carburante per una maggiore reattività del propulsore.



Rivista l’aerodinamica ed inedito il sistema elettrico della vettura, ora dotato di batterie a ioni di litio per incrementare la leggerezza. La vettura debutterà in gara il 21 Marzo in occasione della 12 ore di Sebring: lì scalderà i muscoli per ripetere il successo ottenuto alla 24 ore Le Mans dalla R8 FSI e dalla R10 TDI











Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →