Ginevra Live 2009: Lotus Exige S my2010 ed Evora

Lotus ha portato a Ginevra una novità inattesa: la Exige S Model Year 2010. Questa nuova versione ha ricevuto una nuova veste aerodinamica e dichiara adesso, per quanto possa essere significativo per una sportiva come questa, emissioni pari a 199 g/km di Co2 e consumo medio di 8,5 l/100km, con punte di 6,5 l/100km nell’extraurbano.L’alettone

di Ruggeri


Lotus ha portato a Ginevra una novità inattesa: la Exige S Model Year 2010. Questa nuova versione ha ricevuto una nuova veste aerodinamica e dichiara adesso, per quanto possa essere significativo per una sportiva come questa, emissioni pari a 199 g/km di Co2 e consumo medio di 8,5 l/100km, con punte di 6,5 l/100km nell’extraurbano.

L’alettone posteriore a tutta larghezza, realizzato in fibra di carbonio verniciata, deriva da quello della Exige GT3 concept e permette una spinta pari a 42kg a 160 km/h. Il nuovo frontale convoglia maggiore aria al radiatore dell’acqua ed a quelli lateriali dell’olio e l’aerodinamica anteriore è completata da un nuovo splitter in fibra di carbonio più grande rispetto al passato.

Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009

Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009

Gli allestimenti dedicati alla Exige S My2010 ricalcano quelli già noti. Il pacchetto Touring comprende quindi interni in pelle o microfibra, console centrale in pelle, connessione per i-pod, tappettini griffati Lotus, portabicchieri ed alcuni pannelli insonorizzanti extra. Il pacchetto Sport aggiunge ammortizzatori Bilstein, Traction Control, barra anti rollio anteriore regolabile e roll bar. Il pacchetto Performance invece comprende impianto frenante AP a 4 pistoncini anteriore e dischi da 308mm, presa d’aria sul tetto maggiorata, Traction Control regolabile, frizione rinforzata, lounch control e sopratutto il kit che porta la potenza da 220 a 240Cv ad 8000 giri. la Exige S 240Cv tocca i 100km/h da fermo in 4,7 secondi.

Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009

Nello stand abbiamo anche ammirato la Evora, in versione ormai definitiva e finalmente a disposizione per le foto anche negli interni. L’esame dei “presunti” sedili posteriori è stato, come previsto, negativo, nel senso che lo spazio per le gambe è totalmente inesistente. Il posto guida è decisamente lussuoso e facilmente accessibile rispetto alla famiglia Elise-Exige, ma lo spazio per il piede sinistro a riposo è davvero ridotto all’osso. Finiture e dettagli sono lontani dal minimalismo delle sorelle minori, confermando un target di cliente più maturo ed alla ricerca di una gran turismo da usare con maggior libertà e frequenza.

Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009
Lotus - Salone di Ginevra 2009

Ultime notizie su Coupè

Il termine francese ‘coupé’ viene utilizzato per descrivere una vettura d’impostazione sportiva, a due porte, meno funzionale rispetto alla berlina da cui solitamente trae origine. Una coupé – dal verbo couper, ovvero [...]

Tutto su Coupè →