Ginevra Live 2009: Infiniti Essence

Infiniti Essence

L'attesa per la Infiniti Essence è finalmente terminata: la attesissima concept nata per celebrare i 20 anni del brand di lusso del gruppo Nissan si presenta con delle credenziali invidiabili: una coupè 2 posti ibrida da 600Cv a trazione posteriore, lunga 4,7 metri che segue la nuova filosofia "Dynamic Adeyaka". Ciò significa linee emozionanti, guida coinvolgente ma senza ostentazioni e con un attenzione particolare all'ambiente.

Le linee esterne muscolose si contrappongono agli interni minimalisti ed asimmetrici, con il colore nero che domina la zona del pilota, in contrapposizione al rosso scuro del passeggero. La meccanica rappresenta una delle attrattive maggiori: il motore endotermico V6 3.7 è stato dotato di due turbocompressori e raggiunge 440Cv ed è abbinato ad un motore elettrico da 160Cv che può funzionare in maniera indipendente, consentendo di viaggiare ad emissioni zero nel traffico. Il motore elettrico, chiamato 3D motor, è molto compatto ed è montato tra il motore V6 e la trasmissione automatica, con batterie agli ioni di litio situate nel bagagliaio. Le prestazioni della Essence non sono state dichiarate, ma è stimato un consumo medio di 8l/100km (190 g/km) nonostante i 600Cv a disposizione.

Infiniti Essence
Infiniti Essence
Infiniti Essence

Infiniti Essence
Infiniti Essence
Infiniti Essence

Tra le dotazioni di sicurezza spicca il Safety Shield: oltre ai già noti sistemi DCA (Distance Control Assist) ed LDP (Lane Departure Prevention) si aggiungono infatti l'innovativo SCP (Side Collision Prevention) ed il BCP (Back-up Collision Prevention), per proggere la vettura ed i suoi occupanti a 360 gradi. Tramite sensori la vettura valuta eventuali veicoli vicini in base alle manovre del conducente e può attivare autonomamente i freni in caso di pericolo.

Infiniti Essence
Infiniti Essence
Infiniti Essence

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: