Gaz: bloccata l’acquisizione del 50% della VM Motori

La crisi internazionale ha bloccato una importante operazione finanziaria che era stata pianificata dopo anni di trattative. La Russa GAZ aveva infatti firmato una intesa con l’americana Penske per rilevare il 50% dell’Italiana VM Motori, ma questa operazione è stata bloccata pochi giorni fa, come ha annunciato il giornale Vedomosti, citando rappresentanti del Gruppo guidato

di Ruggeri


La crisi internazionale ha bloccato una importante operazione finanziaria che era stata pianificata dopo anni di trattative. La Russa GAZ aveva infatti firmato una intesa con l’americana Penske per rilevare il 50% dell’Italiana VM Motori, ma questa operazione è stata bloccata pochi giorni fa, come ha annunciato il giornale Vedomosti, citando rappresentanti del Gruppo guidato dall’oligarca Oleg Deripaska e di GM Powertrain, che detiene il restante 50%.

Questa mancata operazione da 100 milioni di Euro rallenterà la diffusione dei motori a gasolio in Russia, ma bloccherà anche la nascita di un nuovo stabilimento russo dove si sarebbero dovuti costruire circa 300.000 propulsori l’anno.

Via | Autolinknews.com

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →