Nissan: no all’erede della Silvia e alla berlina-coupé su base GT-R, sì all’ibrida anti-Prius

In questi giorni Autocar se l’è presa con il Gruppo Renault-Nissan, rivelandone tutti i passi indietro a livello di prodotto dovuti alla grave crisi del settore. I giapponesi in particolare metteranno una pietra sopra i programmi per l’erede della Silvia e per la berlina-coupé su base GT-R, ma in compenso realizzeranno un’ibrida anti-Prius. Ieri era

In questi giorni Autocar se l’è presa con il Gruppo Renault-Nissan, rivelandone tutti i passi indietro a livello di prodotto dovuti alla grave crisi del settore. I giapponesi in particolare metteranno una pietra sopra i programmi per l’erede della Silvia e per la berlina-coupé su base GT-R, ma in compenso realizzeranno un’ibrida anti-Prius. Ieri era trapelata la notizia dell’addio di Renault ai segmenti di Laguna ed Espace.

Gli 83 miliardi di yen bruciati nei soli mesi tra luglio e settembre 2008, hanno dunque influito pesantemente sui piani futuri della casa e soprattutto sui prodotti più settoriali, come per l’appunto la piccola coupé a trazione posteriore. Ghosn intende ora concentrare tutti i suoi sforzi sulle piccole e sulle auto ecologiche: già nel 2010, Nissan presenterà un’ibrida rivale dichiarata della Toyota Prius.

Per quanto riguarda invece l’ambiziosa berlina-coupé Infiniti che avrebbe dovuto nascere sulla meccanica della GT-R, i piani non sono cancellati, ma solo sospesi. E se la speranza è l’ultima a morire…

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →