Incentivi auto: l’ACI si aspettava di più

Oggi il Governo ha varato il piano anticrisi da 2 miliardi e il settore dell’auto ha beneficiato di una serie di incentivi, come spiegavamo poche ore fa. A commento del varo, l’ACI si è dichiarato “non del tutto soddisfatto” della manovra, allineandosi di fatto a quanto espresso da Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria.L’Automobile Club si

Oggi il Governo ha varato il piano anticrisi da 2 miliardi e il settore dell’auto ha beneficiato di una serie di incentivi, come spiegavamo poche ore fa. A commento del varo, l’ACI si è dichiarato “non del tutto soddisfatto” della manovra, allineandosi di fatto a quanto espresso da Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria.

L’Automobile Club si aspettava di più soprattutto in termini di misure a lungo termine, adottate invece dagli altri paesi europei. In questo modo, prosegue l’associazione, si allontana l’obiettivo del rinnovo del parco auto italiano e con esso i benefici in termini di riduzione dell’impatto ambientale. In fase di conversione in legge del decreto l’ACI si auspica un aumento del bonus per la rottamazione e l’estensione degli incentivi alle auto usate con omologazione Euro 4.

E secondo voi, gli incentivi varati oggi si riveleranno una misura efficace?

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →