Toyota: 2,9 miliardi di perdita nel biennio 2008-2009

In pochi mesi (due, per la precisione), anche Toyota ha capito quanto sia endemico il periodo congiunturale: il costruttore giapponese, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato (per la terza volta) un taglio alle stime relative al bilancio 2008-09 di 2.9 miliardi di Euro. Questo dopo aver pronosticato utili per 400 milioni meno di 60 giorni

In pochi mesi (due, per la precisione), anche Toyota ha capito quanto sia endemico il periodo congiunturale: il costruttore giapponese, attraverso una nota ufficiale, ha comunicato (per la terza volta) un taglio alle stime relative al bilancio 2008-09 di 2.9 miliardi di Euro. Questo dopo aver pronosticato utili per 400 milioni meno di 60 giorni orsono.

Se confermato, questo “scivolone” potrà sancire il primo rosso in bilancio dal 1936, anno della fondazione. «Il risultato negativo – commenta Mitsuo Kinoshita, presidente del gruppo – è motivato da un calo delle vendite a livello globale (meno 19,4% nel periodo ottobre-dicembre, ndr), nonché all’apprezzamento dello Yen nei confronti di Euro e Dollaro». Se anche il migliore della classe viene punito con un’insufficienza, o “compagni” come potranno sperare di raggiungere una valutazione positiva?
Via | Repubblica (Grazie a Quartana e pipino per la segnalazione)

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →