Il Salone di Sydney diventa biennale: cancellata l’edizione 2009

Le esposizioni automobilistiche internazionali sono ancora nell’occhio del ciclone: il Salone di Sydney, come annunciato oggi dagli organizzatori non si svolgerà quest’anno, lasciando alla sola Melbourne il ruolo di esposizione nazionale australiana. La crisi del settore ha dato l’occasione per passare alla cadenza biennale.Pochi sanno che nell’ultima edizione sono stati ben 18 gli assenti, e


Le esposizioni automobilistiche internazionali sono ancora nell’occhio del ciclone: il Salone di Sydney, come annunciato oggi dagli organizzatori non si svolgerà quest’anno, lasciando alla sola Melbourne il ruolo di esposizione nazionale australiana. La crisi del settore ha dato l’occasione per passare alla cadenza biennale.

Pochi sanno che nell’ultima edizione sono stati ben 18 gli assenti, e il formato ridotto che ne è venuto fuori ha determinato il -40% dei visitatori. Di fronte a certi numeri, e soprattutto davanti alla prospettiva di un’edizione 2009 ancor più magra, l’organizzazione non ha avuto scelta.

Si dice peraltro che la mossa sia stata fortemente incoraggiata dalle case stesse: il prossimo appuntamento a Sydney è rimandato a ottobre 2010. Lo show australiano si eclissa per un anno, Tokyo è in bilico (o nella migliore delle ipotesi a ranghi ridotti): il prossimo ottobre non promette niente di buono.

Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →