Mercato italiano dell’auto: -32,6% a gennaio

Un dato che parla da solo: nel mese di gennaio appena concluso le vendite di auto nuove in Italia hanno subito un tracollo pari al -32,6%. Dal 1993, il nostro mercato automobilistico non aveva mai visto un calo simile. Se da noi non c’è niente da ridere, in Spagna è andata ancora peggio, con un

Un dato che parla da solo: nel mese di gennaio appena concluso le vendite di auto nuove in Italia hanno subito un tracollo pari al -32,6%. Dal 1993, il nostro mercato automobilistico non aveva mai visto un calo simile. Se da noi non c’è niente da ridere, in Spagna è andata ancora peggio, con un -41,6% rispetto allo stesso mese del 2008, ulteriore conferma della gravissima crisi economica del paese iberico.

A gennaio sono state immatricolate in Italia 157.418 auto nuove. Per rendere meglio le dimensioni della crisi, basterà dire che siamo in pratica tornati di colpo ai livelli di vendita del 1984. Pur nella difficoltà di fare previsioni sulla base di un solo mese, se dovesse proseguire questo trend nel corso del 2009, saremmo ben al di sotto della pur prudente stima di 1.850.000 immatricolazioni espressa alla fine dello scorso anno. Sotto questa soglia, tante concessionarie sul territorio nazionale potrebbero chiudere.

Ora tutti, Fiat e Unrae in testa, sperano negli incentivi statali (si parla di 1500 euro), che molti costruttori già prevedono di raddoppiare. Proprio Fiat comunque, ha segnato un decremento lievemente inferiore rispetto al mercato (-31,3% ) vendendo 50.467 auto contro le 73.488 di un anno fa. La quota di mercato passa così dal 31,44% al 32,07%. A dicembre 2008 la quota del gruppo torinese era invece al 30,94%.

Tra i trend più significativi va fatta notare la forte crescita delle citycar, che salgono dal 19,8% al 23,5% delle immatricolazioni totali e il notevole aumento dei carburanti alternativi, che sfiorano ormai il 10% del mercato. Male anche l’usato, che con 369.051 unità vendute ha fatto segnare un sonoro -17,2% rispetto alle 445.903 del gennaio 2008, a testimonianza delle serie difficoltà nelle quali si trova oggi l’intero comparto dell’auto.

Via | Repubblica (Ringraziamo il nostro lettore “Lapo è un grande” per la segnalazione)

Ultime notizie su Dati vendita automobili

Sono lontanissimi gli anni in cui nel nostro paese si immatricolavano quasi 2.5 milioni di automobili nuove. Era un periodo di benessere, di tranquillità economica, durante il quale nessuno prestava troppa attenzione ad un settore che da lì a [...]

Tutto su Dati vendita automobili →