Accordo Fiat-Chrysler: ora è ufficiale

Fiat, Chrysler e Cerberus comunicano di aver stipulato un accordo non vincolante per un’alleanza strategica. Questo l’incipit del comunicato ufficiale diffuso pochi minuti orsono dal gruppo torinese, il quale conferisce i crismi dell’ufficialità alle numerose voci circolate nelle ultime 24 ore. Forte di questa intesa, Fiat potrà sfruttare la capillare rete commerciale del partner, nonché

Fiat, Chrysler e Cerberus comunicano di aver stipulato un accordo non vincolante per un’alleanza strategica. Questo l’incipit del comunicato ufficiale diffuso pochi minuti orsono dal gruppo torinese, il quale conferisce i crismi dell’ufficialità alle numerose voci circolate nelle ultime 24 ore.

Forte di questa intesa, Fiat potrà sfruttare la capillare rete commerciale del partner, nonché i suoi siti produttivi; d’altro canto, Chrysler potrà concentrarsi sullo sviluppo di vetture compatte, potendo quindi ambire agli aiuti statali. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, il Lingotto acquisirà il 35% del neo partner americano entro la metà dell’anno, per poi “salire” fino al 55% con una partnership in via di definizione.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →