AMG, Mornhinweg: la guerra delle potenze è conclusa

E se lo dice lui forse dovremo rassegnarci. Abituandoci ad un uso più morigerato della cavalleria: station wagon da 580 cavalli, insomma, non se ne vedranno più. Secondo quanto riporta Autocar, Volker Mornhinweg, numero uno di Amg, avrebbe definito «conclusa» la guerra per raggiungere la massima potenza.«Abbiamo raggiunto un punto di non ritorno, nel quale


E se lo dice lui forse dovremo rassegnarci. Abituandoci ad un uso più morigerato della cavalleria: station wagon da 580 cavalli, insomma, non se ne vedranno più. Secondo quanto riporta Autocar, Volker Mornhinweg, numero uno di Amg, avrebbe definito «conclusa» la guerra per raggiungere la massima potenza.

«Abbiamo raggiunto un punto di non ritorno, nel quale abbiamo superato noi stessi per ottenere numeri utili solo al marketing – commenta amaro –. Da ora dobbiamo concentrarci sul risparmio di peso, sull’uso di tecnologie alternative e ottimizzazione dell’energia».

Per attribuire enfasi alle sue parole, il buon Mornhinweg ha fornito due anticipazioni: la nuova Classe E 63 sarà la prima ad abbracciare la nuova filosofia; è in fase di studio un modello (A Klasse due porte?) Amg più compatto della Classe C. Lezioni di buon esempio.
Via | Autocar

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →