A Le Mans il peggior pit stop di sempre...

Il team composto da Fisichella, Bruni e Malucelli era in 22° posizione assoluta quando si è reso all'improvviso protagonista di una clamorosa figuraccia: Malucelli ed i meccanici non si sono capiti, dando così origine ad una situazione ai limiti del comico. Unico sorriso di una gara altrimentri molto triste.

Il team composto da Tom Kristensen, Allan McNish e Loic Duval si è aggiudicato la 24 Ore di Le Mans, edizione purtroppo funestata dalla morte di Allan Simonsen. La gara non si è quindi rivelata un’occasione di sport e festa come tutti ci aspettavamo. Uno fra i pochi sorrisi ci è stato strappato dal Team AF Corse, composto da Giancarlo Fisichella, Gianmaria Bruni e Matteo Malucelli, in gara con una Ferrari 458 Italia iscritta alla categoria GTE Pro. Il patatrac è avvenuto a circa 3.45 ore dal termine, quando la berlinetta del Cavallino era in 22° posizione assoluta e 5° di classe.

Matteo Malucelli ha dapprima mal interpretato una comunicazione dei meccanici, scattando prima del dovuto e portando con se la pompa della benzina ed un tecnico. Poi ha spento la macchina ed infine ha tagliato la strada alla Morgan Nissan del team Oak Racing, provocando un goffo incidente. La disavventura non ha comunque impedito a Fisichella, Bruni e Malucelli di terminare in sesta posizione di classe.

Il peggior pit stop di sempre?
Il peggior pit stop di sempre?
Il peggior pit stop di sempre?
Il peggior pit stop di sempre?
Il peggior pit stop di sempre?
Il peggior pit stop di sempre?

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: