Incidente di Civitavecchia: il punto di vista di un nostro lettore

“Vorrei far riflettere su quanto accaduto nel tragico incidente di pochi giorni fa a Civitavecchia, dove sono morti 4 giovanissimi ragazzi dopo un volo con l’auto da un cavalcavia. Ecco…se oggi su televisione e giornali non si parla di incidenti causati da guida in stato d’ebbrezza o sotto stupefacenti non si fa notizia…Con questo non

“Vorrei far riflettere su quanto accaduto nel tragico incidente di pochi giorni fa a Civitavecchia, dove sono morti 4 giovanissimi ragazzi dopo un volo con l’auto da un cavalcavia. Ecco…se oggi su televisione e giornali non si parla di incidenti causati da guida in stato d’ebbrezza o sotto stupefacenti non si fa notizia…Con questo non voglio denigrare questo comportamento in sé e per sé, ma sottolineare come NESSUNO fra i media abbia dato il giusto risalto al fatto che l’unico che si è salvato la vita indossava la cintura di sicurezza”.

Le parole scritte dal nostro amico “Ascolta” mettono in evidenza come attualmente l’informazione italiana si basi su criteri giornalistici fatti per fare scalpore e audience piuttosto che per educare le persone e sensibilizzarle ai piccoli gesti che fanno la differenza. Non è detto che la cintura di sicurezza avrebbe sicuramente salvato la vita degli altri 3 ragazzi, ma avrebbe senz’altro aumentato di molto le loro possibilità di sopravvivere.

Lo staff di Autoblog vi ricorda nuovamente l’importanza dei piccoli grandi gesti quando si è in auto, invitandovi ancora ad allacciare sempre le cinture di sicurezza e a cedere il volante a qualcun altro (o a chiamare un taxi, farsi venire a prendere da qualcuno) quando voi stessi o chi vi sta accanto reputate di non essere nelle giuste condizioni per poter gestire con sicurezza un veicolo.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Sicurezza

Sicurezza

Tutto su Sicurezza →