Crisi dell'auto americana: GM mette all'asta alcuni esemplari del museo aziendale

museo gm warren michigan

Le casse aziendali di General Motors piangono e l'imperativo a Detroit è recuperare quanti più fondi possibile, nonostante la conferma definitiva agli aiuti di stato arrivata un paio d'ore fa: questo il motivo alla base della decisione presa dai vertici del costruttore americano, che a breve venderà all'incanto alcuni esemplari oggi esposti nel museo aziendale.

Va detto tuttavia che l'asta, curata da Barrett-Jackson, non riguarderà concept cars né pezzi unici o comunque particolarmente rilevanti nella storia della corporation di Detroit, bensì auto "relativamente" meno importanti.

I modelli risalgono in maggioranza agli anni '90 e all'ultimo decennio, ma non mancano alcuni gioielli come una Oldsmobile Touring Runabout del 1904 (!) o un esemplare della prima Corvette ZR1, quella del 1989. L'asta si terrà dal 13 al 19 gennaio in Arizona (si tratta della stessa vendita in cui c'è il primo esemplare della nuova Camaro, ndr).

Via | Jalopnik

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: