Aston Martin Rapide: oltre il render


Oramai ci siamo quasi. La Aston Martin Rapide si è fatta beccare nella sua veste, diremmo, quasi definitiva. Qualche ritocco qua e là, una colpo di cera e la bella filante coupè a 4 porte farà il suo debutto in società nel terzo quadrimestre del 2009, pronta per rivaleggiare con la sfidante eletta; la Porsche Panamera. Dopo mesi di ipotesi, spyshot, render, la vettura vista in questi scatti, senza più cerotti e camuffature, corre in strada vera e vicina alla produzione. I tratti caratteristici di casa ci sono tutti; un sapiente mix di Vantage DB-9 e Vanquish, impreziosito dalla comodità delle portiere per i passeggeri posteriori.


La linea è inconfondibilmente Aston, elegante , con accenti sportivi sottolineati dalle larghe spalle passaruota posteriori. E' slanciata e bassa come la sua progenitrice berlina Lagonda della quale non ha ereditato gli spigoli, presentando infatti superfici levigate ed arrotondate L'auto verrà assemblata per la prima volta oltre i confini del Regno, più precisamente presso gli stabilimenti degli specialisti Austriaci di Magna Steyr.


Via | Car Online

  • shares
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: