Nokia 6210 Navigator: la navigazione satellitare in auto e a piedi secondo Nokia

Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi

Invitati da Nokia siamo andati a provare il Nokia 6210 Navigator e ad assistere alla presentazione di Maps 3.0 e dei futuri aggiornamenti della piattaforma dedicata alla navigazione satellitare.

Con l'acquisto di Navteq, Nokia ha mostrato di credere molto su questo genere di servizi, accompagnando una già ottima cartografia (ricordiamo che la cartografia Navteq equipaggia gran parte dei PND attualmente in commercio, qui trovate tutti gli aggiornamenti sui GPS di gadgetblog) ad un software di navigazione che non ci farà rimpiangere un navigatore satellitare stand alone.

Punto cardine del sistema è la facilità d'uso grazie alla possibilità di usare il cellulare come GPS sia in auto che a piedi. Partendo dall'immissione dell'indirizzo di destinazione, infatti, basterà seguire le istruzioni visive e vocali e farci guidare in tutta tranquillità grazie ad una serie di servizi tra cui il ricalcolo del percorso, le informazioni su traffico e viabilità e i molti punti di interesse disponibili.
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi

Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi

Nonostante le dimensioni ridotte dello schermo rispetto ad un PND tradizionale, la mappa su schermo del 6210 si vede bene, offrendo il giusto compromesso fra dettagli, istruzioni e informazioni aggiuntive. Le istruzioni vocali sono chiare e precise, forse leggermente ridondanti ma di sicuro impossibili da non recepire.

Istruzioni vocali e ricalcolo del percorso, però, sono servizi a pagamento ai quali è necessario abbonarsi. A differenza dei fornitori di PND, infatti, Nokia ha preferito offrire mappe (aggiornabili anche in diretta via GPRS/UMTS/HSDPA), software base e punti di interesso gratuitamente e far pagare la navigazione avanzata.

Grazie a questo sistema, quindi, potremo navigare comunque sfruttando il GPS del cellulare su un percorso pre-calcolato ma non avremo le istruzioni vocali e il servizio di ricalcolo del percorso, dovendo così tornare "manualmente" sul tragitto originale dopo una eventuale deviazione.

Il percorso, però, può essere calcolato sia da cellulare che da casa, puntando sul sito maps.ovi.com disponibile previa registrazione e attualmente in fase di Beta (per questo potreste riscontrare alcuni bug).

Sempre dal PC di casa possiamo aggiornare le mappe del cellulare grazie al software Nokia Map Loader. Per completezza aggiungiamo che al momento della Beta della versione Maps 3.0 è disponibile solo la compatibilità con Windows ma per il lancio dovrebbe essere pronta anche la versione Mac e Linux.

Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi
Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi

Tralasciando le altre caratteristiche tecniche del cellulare, la navigazione non ha mostrato alcuna pecca durante le nostre prove. Anche senza abilitare la connessione per gli ultimi aggiornamenti, le mappe si sono dimostrate aggiornate, il segnale GPS sempre presente, i tempi di fix a caldo e a freddo davvero sorprendenti e il tasto dedicato molto comodo: in pratica basta premere il pulsante, inserire l'indirizzo e guidare seguendo le indicazioni. Perfetto!

Una volta scesi dall'auto, inoltre, possiamo impostare la navigazione a piedi e renderci conto del lavoro svolto da Nokia per ottimizzarne l'utilizzo. Grazie alla potenza del ricevitore GPS il segnale è stabile anche camminando con il cellulare in tasca e le indicazioni possono essere ascoltate tramite l'auricolare.

Cosa chiedere di più? Beh, qualcosa in effetti ci sarebbe. Innanzitutto a qualcuno potrebbe dar fastidio il concetto di pagare la navigazione, specie il fatto di dover rinnovare ogni anno l'abbonamento. L'altro lato della medaglia, però, è la versatilità di questo sistema: grazie ai diversi tagli disponibili, è possibile pagare la navigazione per un determinato periodo di tempo e un determinato Paese.

In questo modo possiamo pagare solo i due giorni del week-end in Francia, la settimana in Inghilterra, il mese di vacanza in Spagna o l'intero anno della mappa Europa se il nuovo lavoro ci costringe a viaggiare per tutto il continente.

Analogamente al pagamento è possibile scaricare sul cellulare solo le mappe o la porzione di mappa che ci interessa, così da non occupare spazio inutilmente.

In conclusione ci siamo trovati molto bene con il navigatore satellitare del 6210, specie considerando che nonostante la foggia da cellulare si adatta sia in auto (grazie al pack con gli accessori dedicati a 329€) che a piedi. L'altra versione costa 279€ e include memory card e abbonamento al servizio per 6 mesi (inclusi anche nel pack da 329€). I prezzi dei vari tagli di abbonamento possono essere consultati nello specchietto in questa pagina anche se si riferiscono alla versione Maps 2.0.

Nokia 6210 Navigator: navigatore satellitare in auto e a piedi

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: