Suzuki saluta i rally e PSA potrebbe rilevare il team Honda F1: il mondo delle competizioni fra alti e bassi

suzuki sx4 rallycar

Un solo anno di “praticantato” e poi l’arrivederci: Suzuki ha infatti abbandonato il mondo dei rally dopo una sola stagione agonistica. La motivazione dell’echeggiante forfait è quanto mai scontata: c’è la crisi, non ci sono i soldi; meglio dimenticare per qualche tempo gli sfizi e concentrarsi sull’azienda.

Chi, invece, in questi giorni sembra “intromettersi” in ogni trattativa è il gruppo PSA: dopo le voci di un accordo con Fiat, i francesi starebbero addirittura pensando di rilevare il team Honda F1. Le smentite di rito sono arrivate puntuali quanto le voci di mercato: Sebastien Burdais, ora alla Toro Rosso, ricoprirebbe il ruolo di seconda guida alle spalle del confermato Janson Button.

Le nostre preferenze, però, sono orientate verso Sebastian Loeb. A dirla tutta, anche il gatto e la volpe (Ecclestone-Mosley) potrebbero vedere di buon occhio il grande salto del rally-fenomeno: il riscontro mediatico riuscirà ad offuscare tutti i problemi del giocattolino Formula 1.
Via | Gazzetta e Autoblog.com (Grazie a il bingo bongo per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: