Dar mette in vendita parte di Aston Martin: Mercedes sempre più vicina

Motor Show Live 2008: lo stand Aston Martin

Il fondo d'investimenti Dar, prorietario di Aston Martin dal marzo 2007, ha rivelato alla rivista inglese Autocar che presto metterà in vendita una significativa quota della casa inglese, fino al 20%, per ricavare un miliardo di dollari e rifinanziare così parte del suo debito. Assumono così tutt'altro spessore le numerose indiscrezioni degli ultimi mesi attorno al flirt tra Mercedes e Aston Martin.

Dar metterà in vendita una quota compresa tra il 10 e il 20% del marchio, posseduto dal fondo del Kuwait per il 50% dopo l'operazione che allontanò la casa inglese da Ford Motor Company. "Non usciremo dall'azionariato" ha precisato Amr Abou El-Seoud, vicepresidente del fondo "ma ne cederemo solo una parte. C'è una possibilità tra il 60 e il 70% che raggiungeremo l'accordo molto presto".

Mercedes è data come favorita nell'acquisizione di questa sostanziosa fetta di Aston, che se dovesse avvenire dovrebbe portare le due case a collaborare nello sviluppo di motori e interi modelli. Primo fra tutti la prossima generazione della Maybach, chiamata a capovolgere gli esiti dell'attuale, e poi le nuove ammiraglie, da un lato la prossima Classe S W222, dall'altro la sempre più probabile berlina con marchio Lagonda.

Motor Show Live 2008: lo stand Aston Martin
Motor Show Live 2008: lo stand Aston Martin
Motor Show Live 2008: lo stand Aston Martin

Aston Martin DB9 MY2009
Aston Martin DB9 MY2009

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: