Anche Intel si lancerà nella produzione delle batterie agli ioni di litio?

logo intel Intel, il più grande produttore di microprocessori al mondo, potrebbe lanciarsi in futuro nella produzione di batterie agli ioni di litio per impiego automobilistico. Questo è quanto auspica l'ex presidente Andrew Grove, tuttora advisor dell'azienda, che sta spingendo forte per convincere l'attuale management a raccogliere la sfida di quello che secondo lui è "il business del futuro".

Se, una volta passata questa crisi, il settore dell'auto dovesse davvero iniziare una seria conversione verso l'elettrico, la domanda per le batterie crescerebbe in maniera esponenziale, e a quel punto, un vantaggio in termini di tempo ed esperienza potrebbe rivelarsi essenziale per essere competitivi.

Per ora, il campo è ancora abbastanza "libero", ma Sanyo, Panasonic e Toshiba hanno già mosso i primi passi in questa direzione, e la "piccola" A123 Systems ha realizzato le batterie per la Chevrolet Volt. Rimane da vedere se Intel, seriamente colpita dall'attuale crisi economica, intenderà imbarcarsi in un progetto tanto ambizioso, pur disponendo dei mezzi finanziari necessari alla sua realizzazione.

Via | KickingTires

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: