A Boston un parcheggio doppio costa 560.000 dollari. Ed è persino in strada!

Lisa Blumenthal ha recentemente speso 560.000 dollari per acquistare un posto auto doppio a Boston, di fronte alla sua villa multi-milionaria. I due parcheggi saranno riservati agli ospiti e si trovano nella stessa via in cui fu già acquistato uno fra i posti singoli più cari al mondo: ben 300.000 dollari.

298_commonwealth_ave_boston

Leggendo la notizia in maniera distratta abbiamo faticato a ritenerla interessante: anche in Italia un posto auto può arrivare a costare cifre spropositate. Magari non 560.000 dollari come avvenuto a Boston, ma non è difficile imbattersi in richieste con importi da decine di migliaia di euro. Alla seconda lettura ci è parso tutto più chiaro. Una cittadina di Boston ha infatti sborsato 560.000 dollari (equivalenti a 420.000 euro) per acquistare sì un posto auto doppio, ma in strada e delimitato esclusivamente dalle linee bianche sull’asfalto. La vicenda si è svolta negli scorsi giorni e viene riportata dal BostoGlobe.

I due posti macchina appartenevano all’Internal Revenue Service. L’ufficio se ne appropriò dopo che il legittimo proprietario – nel 1993 concluse l’acquisto per 50.000 dollari – non restituì debiti per circa 600.000 euro. I funzionari dell’Internal Revenue Service fiutarono evidentemente l’affare, se è vero che la strada in cui si trovano i parcheggi (Commonwealth Ave, nella foto) fu già al centro delle cronache: nel 2009 un singolo posto macchina fu acquistato per 300.000 dollari! La vendita si è conclusa tramite asta e partiva da una richiesta iniziale di 42.000 dollari, cifra decuplicata in appena 15 minuti.

Lisa Blumenthal – questo il nome della neo-proprietaria – ha in seguito dichiarato di non aspettarsi che il prezzo aumentasse così velocemente, rivelando poi di aver acquistato i due parcheggi per destinarli agli ospiti della sua villa multi-milionaria.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: