Ferrari nega il periodo di crisi: vendite secondo copione e nessun licenziamento

Motor Show 2008: nuove foto della Ferrari California e delle Finali Mondiali al Mugello

Ferrari smentisce inesorabilmente i rumors sul periodo di crisi che starebbe passando la casa emiliana e ribadisce che, nonostante la crisi globale, l’operato dell’azienda sta facendo rispettare fedelmente i target di vendite ed introiti prefissati. Una risposta decisa che falsa quanto scritto da Autocar poche ore fa (e da noi fedelmente riportato).

Di vero c’è che le vendite del 2008 stanno procedendo ad un passo meno spedito rispetto a quelle del 2007. Ma tutto questo era programmato. Ad oggi sono 120 i veicoli prodotti in meno rispetto allo scorso anno (pari ad un -7.5%); un risultato che in Ferrari definiscono “buono” considerando il momento economico. Lo stop natalizie più lunghe sarebbero invece da attribuirsi ad un calendario più favorevole ai vacanzieri e non a un’interruzione forzata della produzione. Un altro indicatore della salute della casa del cavallino sarebbero la California e la Scuderia Spider: quante case in un momento di crisi possono lanciare ben due modelli?

Via | Motorauthority

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: