Opel, Chevrolet e Saab presentano l'usato certificato G2 per rispondere alla crisi delle vendite

g2_usato_certificato General Motors ha annunciato oggi un nuovo programma per l'usato garantito che coinvolgerà circa 100 concessionari italiani Opel, Saab e Chevrolet. L'iniziativa è stata battezzata G2 e si colloca in un momento di forte calo per la domanda di auto nuove, concomitante alla tenuta dell'usato e alla crescita dell'interesse per i programmi di usato garantito.

Nel periodo gennaio-ottobre 2008 i volumi di vendita di vetture usate sono cresciuti dell'1,4% rispetto allo stesso periodo del 2007 e i clienti che acquistano usato certificato sono in costante aumento.

Secondo l'UNRAE inoltre, "il 57,1% dei clienti è pronto a pagare per un'auto garantita dal 5 al 10% in più rispetto al suo valore di mercato e il 7,1% sarebbe addirittura disposto a versare una cifra fino al 20% superiore". Le prospettive per il prossimo futuro parlano di una crescita costante per l'usato di qualità, con un incremento dei volumi pari a circa il 40%.

Opel Corsa ed Astra EcoFlex Saab 9-3 Turbo X Chevrolet Captiva Sport

Il cliente del programma G2 può beneficiare di una serie di interessanti vantaggi, dal test drive immediato dell'usato che desidera, alla possibilità di accedere a finanziamenti personalizzati, fino a una polizza assicurativa che copre eventuali guasti meccanici e ad una polizza di assistenza stradale valida in tutta Europa.

Le auto G2 sono divise in tre categorie, in base all'età e alla percorrenza totale dalla vettura. La G2 Premium comprende automobili con un massimo di 24 mesi di anzianità e 40.000 chilometri di percorrenza, molte delle quali bene equipaggiate. Alla categoria G2 Select appartengono invece auto dai 24 mesi ai 5 anni ed 80.000 chilometri massimo, mentre la categoria G2 Economy è costituita da auto dai 5 ai 10 anni di vita e 120.000 chilometri al massimo.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: