Zinoro X1: foto spia della BMW X1 elettrica

BMW e Brillance hanno dato vita negli scorsi mesi al progetto Zinoro, interessante perché specializzato in automobili elettriche. Il suo primo modello sarà una reinterpetazione della BMW X1, differente a livello stilistico e soprattutto meccanico.

foto spia Zinoro X1

Considerare Zinoro come l’alter ego cinese del marchio BMW sminuisce il lavoro compiuto dall’elica e dal suo partner Brillance. La Zinoro X1 oggetto di queste foto spia non rappresenta pertanto una semplice BMW X1 dedicata agli automobilisti della Repubblica Popolare, ma si qualifica come un SUV dalla spiccata personalità e dalle soluzioni tecniche estremamente raffinate. Questo perché Zinoro accoglierà sotto il proprio ombrello automobili spinte da motori elettrici, secondo una politica incoraggiata dal governo di Pechino e già abbracciata da altri costruttori europei.

E’ comunque difficile stabilire se il muletto qui fotografato abbia o meno una piattaforma elettrica. La carrozzeria sembra infatti sprovvista delle opportune modifiche, necessarie per ospitare i componenti aggiuntivi, mentre non compaiono i messaggi d’avviso che di solito spiccano fra le camuffature. Anche l’abitacolo pare non ospitare il pulsantone che disinnesca l’impianto elettrico, prevenendo così qualunque magagna ne possa pregiudicare l’efficienza. A livello estetico vanno solo segnalate le modifiche al paraurti anteriore, ai gruppi ottici ed alla mascherina.

La seconda vettura del marchio Zinoro – stando a precedenti indiscrezioni – dovrebbe essere una berlina su base Serie 3 E90, mentre BMW e Brillance producono già a Shenyang le attuali Serie 3 e Serie 5.

foto spia Zinoro X1
foto spia Zinoro X1
foto spia Zinoro X1
foto spia Zinoro X1
foto spia Zinoro X1
foto spia Zinoro X1

  • shares
  • Mail