Jaguar-Land Rover: decisi 400 nuovi licenziamenti

Nuovi tagli in vista per Jaguar-Land Rover, controllata inglese di Tata Motors. Dopo la sospensione delle attività di due linee presso l’impianto di Solihull, arriva infatti una seconda manovra di segno simile che coinvolge ancora una volta Solihull, oltre alla fabbrica di Halewood, nel Merseyside. I tagli annunciati nella giornata di ieri riguarderanno 400 dipendenti


Nuovi tagli in vista per Jaguar-Land Rover, controllata inglese di Tata Motors. Dopo la sospensione delle attività di due linee presso l’impianto di Solihull, arriva infatti una seconda manovra di segno simile che coinvolge ancora una volta Solihull, oltre alla fabbrica di Halewood, nel Merseyside.

I tagli annunciati nella giornata di ieri riguarderanno 400 dipendenti e colpiranno in particolare quelli di Halewood, impianto che rimarrà completamente fermo per un’intera settimana nel prossimo mese, allo scopo di smaltire gli stock di Jaguar X-Type e Land Rover Freelander, come riportato dal “The Telegraph”.

La buona notizia è che la difficile congiuntura attuale non comporterà alcun dietrofront sui nuovi modelli in programma per il marchio Jaguar: la XF-R, la XK restyling e la nuova XJ si faranno senza dubbio.

Jaguar X-Type 2008
Jaguar X-Type 2008
Jaguar X-Type 2008

Jaguar X-Type 2008
Jaguar X-Type 2008
Jaguar X-Type 2008

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →