Al Wörthersee 2013 Opel si prende gioco di Volkswagen!

Ingegno e simpatia alla base di una “guerrilla action” con i fiocchi!

Al Wörthersee 2013, Opel ha davvero colto nel segno; esatto, avete letto bene: nel più importante dei raduni Volkswagen la casa di Rüsselsheim si è messa in evidenza per una trovata pubblicitaria “disturbatrice” davvero spassosa. Già lo scorso anno Opel "aveva partecipato" all’evento facendo svolazzare sul Wörthersee un aeroplano che trascinava un cartello pubblicitario con la foto di una vettura Opel affiancata dalla dicitura “Leider Geil”, che tradotto suonerebbe come “dannatamente figa”. Un’iniziativa senza dubbio provocante; ma non come quella architettata quest’anno…

In pratica alcuni infiltrati Opel hanno piazzato, in una serie di punti strategici, delle bustine di nylon contenenti parecchi occhiali 3d economici, quelli da cinema per intenderci. Sopra ogni contenitore era invece riportata la dicitura “Gratis” scritta, guarda caso, con la stessa grafica dei caratteri tipicamente usata da VW nelle sue campagne pubblicitarie. Insomma gli elementi per una beffa con i fiocchi c’erano tutti: basti pensare che sono stati distribuiti qualcosa come 6000 paia di occhialini 3d.

“Allo scattare dell’ora X”, nel cielo di Wörthersee si sono accesi i fuochi artificiali organizzati dagli infiltrati di Opel: guardandoli con gli occhialini i giochi pirotecnici assumevano l’aspetto di una pioggia di loghi multicolore della casa del fulmine. Alcuni dei partecipanti del mega raduno VW hanno apprezzato la simpatia dell’iniziativa; altri invece hanno deciso di lavare l’onta col fuoco. Adesso aspettiamo la risposta di VW...

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: