Ufficialmente confermata l’edizione russa di Top Gear

“Clarksonov, Hammondchenko e Mayovski per le steppe della Russia a bordo di tre Lada”. Questo lo scenario che si immaginano gli autori di Top Gear per la nuova edizione dedicata al gigante ai confini dell’Europa. Un gigante che da qualche anno a questa parte s’è svegliato, anche e soprattutto automobilisticamente parlando. Geremia e la sua


“Clarksonov, Hammondchenko e Mayovski per le steppe della Russia a bordo di tre Lada”. Questo lo scenario che si immaginano gli autori di Top Gear per la nuova edizione dedicata al gigante ai confini dell’Europa. Un gigante che da qualche anno a questa parte s’è svegliato, anche e soprattutto automobilisticamente parlando.

Geremia e la sua combriccola lo sanno bene: altro che Lada, altro che steppe, altro che immagine stereotipa della vecchia Madre Russia. A est c’è profumo di grandi affari ormai. E loro non si faranno certo indietro, anzi proporranno una ricca prima serie da ben 15 puntate, a partire da fine 2008.

Ma loro tre non ci saranno, almeno in studio. I presentatori saranno locali e la premiata ditta inglese apparirà solo in qualche occasione come ospite speciale. Assoluto riserbo c’è infine sullo studio, sulla pista di prova e sugli stessi test che questa ventura edizione russa di Top Gear ci proporrà.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →