Nicolas Cage protagonista del nuovo spot BAIC

Tutti conoscono il famoso attore americano Nicolas Cage per i suoi tanti personaggi e gli importanti ruoli recitati in decine di film di successo. Evidentemente però anche un uomo in vista come lui non è rimasto insensibile al fascino, ed immaginiamo al denaro, della casa costruttrice cinese BAIC che lo ha voluto come protagonista di uno spot per la nuova Senova Serie D, basata su tecnologie e progetti derivati dalla Saab 9.5.

Concentrandoci un momento sul filmato, e trascurando la presenza dell’attore, ci rendiamo subito conto che una pubblicità simile dalle nostre parti non sarebbe mai stata approvata. Forse nemmeno pensata, ma sicuramente non avrebbe passato le verifiche del caso. Già in passato alcuni spot molto meno eccessivi sono stati bloccati perché suggerivano il principio che un’auto potesse essere guidata anche in modo veloce e, perché no, divertente.

Qui assistiamo ad un vero e proprio inseguimento in pure stile hollywoodiano, con passaggi su due ruote tra i container, testacoda, derapate continue... Tutto ok finché viene inquadrato Nicolas Cage, non nuovo ad imprese automobilistiche di questo tipo sul grande schermo. Alla fine però scopriamo che al volante delle altre due vetture ci sono una ragazza ed una signora anziana, forse a suggerire la facilità di guida e le dinamiche entusiasmanti della Senova.

Ricordiamo che il modello basato sulla berlina Saab è offerto con motori a benzina 2.0 e 2.3 derivati da quelli prodotti dalla casa costruttrice svedese. Resta il fatto che lo spot secondo noi è fatto male e non raggiunge lo scopo di invogliare a conoscere meglio l'automobile cinese. Inoltre è un punto piuttosto basso nella carriera dell’attore americano. Speriamo almeno che l’assegno da lui ricevuto sia valso la pena di questa non proprio bellissima figura.

Nicolas Cage non è però nuovo a performance di questo tipo per le TV dell'estremo oriente, come dimostra una serie di spot realizzati in passato per una società di slot e casinò online giapponese. E pensare che stiamo parlando del nipote di Francis Ford Coppola...

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: