Parigi 2008: Mini John Cooper Works

Oltre alla Crossover Concept, Mini ha presentato ufficialmente a Parigi anche la John Cooper Works in versione 2 porte e Clubman. La versione più potente della Mini non è più un kit aggiuntivo ma un vero e proprio allestimento a listino e può contare sui 211Cv del motore 1.6 Turbo benzina, capace di 260Nm di

di Ruggeri


Oltre alla Crossover Concept, Mini ha presentato ufficialmente a Parigi anche la John Cooper Works in versione 2 porte e Clubman. La versione più potente della Mini non è più un kit aggiuntivo ma un vero e proprio allestimento a listino e può contare sui 211Cv del motore 1.6 Turbo benzina, capace di 260Nm di coppia massima a soli 1850 giri/min. ed un overboost temporaneo fino a quota 280Nm. Il tasto sport presente in plancia modifica la risposta dell’acceleratore ed il feeling dello sterzo.

Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008

Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008

Tra i particolari modificati spiccano cambio, impianto di scarico con doppia uscita da 85mm, aerodinamica, assetto, impianto frenante e cerchi in lega leggera da 17″. Il motore, rispetto alla Cooper S di serie, monta nuovi pistoni rinforzati, valvole e sedi valvole modificate ed ha un rapporto di compressione leggermente più basso, oltre ad un nuovo turbocompressore capace di un picco massimo di 1,3 bar, contro gli 0,9 della Cooper S.

Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008

Anche l’impianto di aspirazione ed il debimetro sono stati modificati. Rispetto al vecchio modello, sparisce la disponibilità del differenziale autobloccante meccanico, sostituito da un sistema elettronico di serie che lavora in collaborazione con il controllo di stabilità DSC e quello di trazione DTC.

Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008

Le prestazioni sono da sportiva di razza, con 238 km/h di velocità massima ed una accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi per la 2 porte e 6,8 secondi per la Clubman. I consumi restano lusinghieri: 6,9 l/100km sul ciclo combinato e 165 g/km di CO2 per la 2 porte e rispettivamente 7,1 l/100km e 169 g/km per la Clubman, rispettando le norme Euro 5.

Mini John Cooper Works - Parigi 2008
Mini John Cooper Works - Parigi 2008

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Hatchback

Hatchback

Tutto su Hatchback →