Come giocare a Frisbee con una Mazda MX-5

Si può rendere ancora più divertente una Mazda MX-5? Si, giocandoci a Frisbee.

Una Mazda MX-5, una pista ed un frisbee, questi i tre ingredienti di questo video che dimostra come sia possibile giocare a frisbee anche sulla roadster giapponese, come se il divertimento garantito dalla piccola scoperta a trazione posteriore non fosse già sufficiente. Esibendosi in varie manovre e lanci particolari del frisbee, i protagonisti di questo video ufficiale realizzato da Mazda si divertono scambiandosi il disco da posizione improbabili e mettendo alla prova le doti sportive della piccola roadster.

La Mazda MX-5 è una vattura amatissima dagli appassionati di auto: la sua storia di quasi 25 anni ha portato ad un continuo miglioramento tecnico che ha migliorato al contempo le prestazioni e la sicurezza della vettura, senza tuttavia rovinarne la guidabilità sportiva. Attualmente la Mazda MX-5 2013 è disponibile in due diverse varianti motore, entrambe a benzina ed accoppiate alla trazione posteriore. La Mazda MX-5 1.8 propone un motore da 126 cavalli e 167 Nm con cambio manuale a cinque rapporti: lo scatto da 0 a 100 chilometri orari è coperto in 9.9 secondi e la velocità massima è di 198 chilometri orari.

La variante più performante è però la Mazda MX-5 2.0: il suo quattro cilindri in linea è infatti in grado di sviluppare 160 cavalli e 188 Nm di coppia massima, portando la vettura da 0 a 100 chilometri orari in 7.9 secondi e facendole raggiungere una velocità massima di 218 chilometri orari, il tutto consumando 7.8 litri di benzina ogni 100 chilometri nel misto, visto il ridottissimo peso in ordine di marcia di 1.090 chilogrammi. La Mazda MX-5 2.0 è disponibile sia con cambio manuale a sei rapporti, sia con un automatico e, come anche la 1.8, è ordinabile sia nella variante roadster con tetto in tela, sia nella versione con tetto rigido richiudibile elettricamente nel vano bagagli.

Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog
Mazda MX-5 Record Series White 2.0: il test di autoblog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: