La Bugatti Veyron entra nel corpo di Polizia di Dubai

La Polizia del ricco Paese arabo non si fa mancare nemmeno la più potente hypercar del pianeta

Ebbene si, anche la Bugatti Veyron fa ufficialmente parte del corpo di Polizia di Dubai: dopo essersi accaparrati Aston Martin One-77, Ferrari FF e Lamborghini Aventador, gli agenti del ricco Paese arabo possono affermare senza remore di essere i “piedipiatti” più veloci e fortunati del pianeta. La foto della suddetta Veyron è stata postata su Twitter direttamente dal capo della Poliziadi Dubai e ripropone la stessa identica livrea delle sue “colleghe” a 12 cilindri. I lampeggianti montati sul tetto poi, fanno tanto “Need for Speed”. Vi ricordiamo che Bugatti presentò la Veyron nel 2003, quattro anni dopo il concept EB 18/4. Da record le prestazioni, tanto in accelerazione quanto - soprattutto - in frenata: lo 0-100 km/h viene bruciato in 2.5 secondi, mentre il 100-0 km/h richiede appena 2.3 secondi e 31.4 metri. Da menzionare anche le virtù del motore W16 (8.0 litri, quattro turbo e 1.001 CV), così come la notevole rigidità torsionale del telaio: 60.000 Nm per grado.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: