Parigi Live 2008: Ferrari California e Bolloré elettrica allo stand Pininfarina

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

Abbiamo finalmente avuto modo di vedere dal vivo l'elettrica che Pininfarina ha sviluppato con i francesi di Bolloré, la B0. Prima cosa inevitabile da notare è che l'auto è ancora evidentemente un prototipo, e apparentemente nemmeno troppo vicino alla produzione.

Accanto a lei c'era un terzo esemplare della Ferrari California, che proponeva un blu scuro molto elegante oltre al Rosso Ferrari e all'Azzurro California dei due esposti allo stand di Maranello. Come non lasciarsi attrarre? Come resistere al richiamo del posto guida di una nuova Ferrari? In nessun modo chiaramente. E allora ecco le primissime foto live degli interni della nuova coupè-cabrio.

Ma torniamo alla Pinifarina-Bolloré: nonostante le apparenze da concept, arriverà fra poco più di un anno sul mercato, come modello di serie. Dopo un primo quantitativo limitato di esemplari, si comincerà a fare sul serio. Assemblaggio a Torino, dove arriveranno le batterie da Quimper, sede di Bolloré.

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

Interamente elettrica, la B0 non produce emissioni di anidride carbonica e grazie al dislocamento in basso delle batterie promette anche un buon comportamento dinamico.

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

La sua carrozzeria è stata disegnata ovviamente da Pinifarina e rientra nel segmento delle piccole monovolume da città, offrendo cinque porte, ma solo quattro posti a bordo. La vocazione cittadina è confermata anche dalla scelta -ovvia- della trasmissione automatica, abbinata al motore elettrico che a sua volta viene alimentato da un gruppo batterie capace di offrire 250 km di autonomia. Tra l'altro, il tetto è costituito da pannelli fotovoltaici che alimentano i sistemi elettrici di bordo.

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

Le prestazioni, chiaramente non figurano tra i punti di forza dell'auto, ma la joint venture ha creduto opportuno limitare la velocità massima della B0 a 130 km/h, comunque sufficienti per un impiego essenzialente urbano. L'accelerazione da 0 a 60 km/h è di 6,3 s.

Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina
Parigi Live 2008: lo stand Pininfarina

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: